Carrefour

Ieri, nel parcheggio del Carrefour ho visto una donna su una sedia a rotelle ed un uomo che la spingeva.

Lei parlava, si guardava le mani, occhi bassi, come in confessionale.

Intorno, persone camminavano fianco a fianco verso l’ingresso del centro commerciale, parlavano anche loro, ridevano, si guardavano.

Ma lei non poteva vedere la faccia dell’uomo mentre parlava, solo sperare che lui l’ascoltasse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*