Crea sito
Istantanee

Bulloni

Ero a Pisa oggi, stavo attraversando il Ponte di Mezzo. C'era molta gente da entrambi i lati, camminava, parlava, confusione. Ho sentito un rumore e cercavo di capire cosa fosse e da dove provenisse. Continuavo a camminare e all'improvviso ho visto che mi stavo avvicinando ad un uomo. Era al bordo del marciapiede, accucciato sulle ginocchia, ho intuito fosse un uomo perchè era coperto anche sulla testa da una giacca blu. In mano aveva un sottovaso di plastica verde scuro, lo muoveva forte, il braccio teso verso i passanti.                                                                                                                             Dentro c'erano 3 bulloni che facevano rumore. E più agitava il braccio, più il rumore aumentava. Un rumore metallico, inusuale, desolante. Intorno, solo passanti che scansavano il braccio e non lo guardavano. Più tardi, sono ripassata di lì. Al suo posto c'era un cartello di cartone, appoggiato. Sopra una scritta tremolante a matita: Grazie.

2 Commenti

  • Jack

    Oggi sono in vena di complimenti: riesci a rendere interessanti cose forse insignificanti e che nessuno noterebbe. Brava!
    Ps: l’immagine è troooppo finta

  • evola

    Grazie. È una delle cose che so più di me. quella di notare cose che gli altri non notano..è un po’ il senso di questo blog, sai? È per quello che voglio scrivere, per dire quello che vedo. Ah, la foto è super finta, mi piaceva così. Pensavo di farne una io, ma non l’ho fatta alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*