Crea sito
Le cose che ho da dire

12 Ottobre 2009



A tutti quelli che sembrano diversi, lontani e che invece sono affini. A tutti perchè tutti hanno dei problemi, che quando ci pensi ai tuoi sembrano sempre più grandi.

A me, perchè mi sento sfigata ma mi sa che non la sono che mi sento sola e invece sto solo diventando grande

Alle persone che reputo lontane perchè forse semplicemente sanno che per quanto sia dura, mi serve.

Ancora a me e al mio forno, che lo sto pulendo e mi piace adoperarmici, mi piace agire, è l’unico modo per distogliermi da me

Alle persone che si credono lontane, perchè per quanto ci si sforzi, comunque si rimane nelle memorie degli altri anche se credo di no e me ne dispiaccio.

Alle mie vite, che ho 28 anni e ne ho vissute un sacco, che mi sento instabile e irrecuperabile a volte, tremendamente poco fedele. Ad un’immagine di me, ad un’identità. Amo e odio la stabilità, la amo e la odio come un’utopia

Alla mia ignoranza, perchè per quanto mi sforzi non riesco ad arginarla, non so bene se mi sforzo. Il punto è forse che non voglio sforzarmici. Sono per il fuori o per il dentro? Sono. Sono e basta

Alle mie ansie

Alla me, piccola, che ha paura ha il terrore e non sa capire che ce la facciamo ancora, quante prove ti servono bimba? Perchè bimba dentro la sono davvero e insegnarsi insegnarMI a crescere è dura

Non so come si fa, vado a tentativi. Perchè mi hanno insegnato solo ad essere piccola.

Alla mia vulnerabilità

A mio nipote che lo guardo e lo sento, lo abbraccio e mi riscopro a pensarmi madre e mi piacerebbe essere madre

Ma la stabilità affettiva la conosco io? la imparo?

Ho paura questo sì, di non essere in grado, di scappare prima ancora di provarci davvero. Mi tuffo e riemergo per scappare.

Ho da dire della noia che ho di me a tratti, in questi tratti

Però amo la mia cana, che è sempre mia anche se non è con me. Ma sta bene, Eva, sta bene. Ricordatelo. Ricordamelo.

Ma la vita passata dov’è’ ? dov’è?

Dove è la mia vecchia vita? Cos’è rimasto? A cosa è valso?

E ora?

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*