Condizionamenti

“Ci sono cose nella vita che non si possono fare mai e sono forse le più importanti”. Sono anni che ho in mente questa frase e non riesco a ricordare chi l’abbia detta, né dove l’abbia sentita o letta, tantomeno il motivo per cui ciclicamente ritorni come un’epifania. Me lo chiedo tutte le volte che […]

Ubriacatevi!

Bisogna sempre essere ubriachi. Tutto qui: è l’unico problema. Per non sentire l’orribile fardello del Tempo che vi spezza la schiena e vi piega a terra, dovete ubriacarvi senza tregua. Ma di che cosa? Di vino, di poesia o di virtù: come vi pare. Ma ubriacatevi. E se talvolta, sui gradini di un palazzo, sull’erba […]

Raymond Carver

            Un pomeriggio. Mentre scrive, senza guardare il mare, sente la punta della penna che comincia a vibrare. La marea si ritira sulla ghiaia. Ma non è per quello. No, è perché lei sceglie proprio quel momento per entrare nella stanza senza nulla indosso. Insonnolita, neanche tanto sicura di dove […]

La strada per Los Angeles

    “Ogni mattina mi alzavo con questo stato d’animo. Ora devo trovarmi un lavoro. Facevo colazione, mi mettevo un libro sottobraccio e le matite in tasca e mi avviavo. Giù per le scale, in strada, a volte c’era freddo a volte caldo, a volte c’ era nebbia a volte era sereno. Non aveva mai […]

Tentativi di scoraggiamento

Un ebreo russo, Israil’ Metter, ha scritto un racconto Il quinto angolo. Nelle percosse subite in una cella i gendarmi lo sbattevano in terra gridandogli di cercare il quinto angolo della stanza. Li non c’era ma esiste il punto di riparo in cui non si sentono più le percosse. Esiste, è la letteratura. Non è […]