Crea sito
Istantanee,  Mio

Atti (stra)ordinari

Guardare una persona, capire che ha dei pensieri ed è agitata, non chiedere, ma esserci, nel caso volesse parlarne.

Ascoltare quello che ti viene detto e comprendere che a volte le parole nascondono bisogni e desideri opposti, e rispondere a quelli, non alle parole.

Riconoscere le paure che preservano dai guai, da quelle che preservano dal realizzare mete, condizioni  fondamentali per la propria vita, che finalmente si stanno per raggiungere o compiere.

Essere clementi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.