Crea sito
Libri & Fumetti

PigiamaComputerBiscotti~Madrigal

Alberto Madrigal è un uomo sensibile e onesto. Incontrare uomini sensibili è possibile, ma che siano onestamente in grado di esporsi e di raccontarla la loro sensibilità, fatta di dubbi, preoccupazioni e anche limiti, è meno frequente.

Ho letto Pigiama Computer Biscotti edito da Bao e non mi ha deluso. Avevo già avuto modo di scrivere di Un lavoro vero, ormai ben sei anni fa, ma devo dire che la mia considerazione dell’autore non è cambiata, anzi, se possibile, si è ancora di più radicata.

Il tempo è passato e la vita e ha portato con sè nuove esperienze, una crescita, personale ed umana che Alberto ci racconta nella sua ultima opera, senza veli e senza pseudonimi.

Quello che rimane ancora è l’eterno conflitto tra passione e responsabilità, sogno e dovere. Anche qui, infatti, Alberto è profondamente colpito da questo dilemma, in bilico tra il dover provvedere alla sua nuova famiglia e al piccolo nato, con sicurezze economiche e l’inseguire i propri sogni. Come si fa a scegliere tra il bene di chi si ama e l’amor proprio, è possibile conciliarli, tanto più oggi, con il senso di precarietà che ci coinvolge?

La scelta di avere una famiglia rischia di costringere ad abbandonare le proprie passioni?

Immagine di introduzione di Pigiama Computer Biscotti, in cui l'autore è ritratto a disegnare in un panorama all'aperto

Non ci sono risposte definitive o forse sì, la risposta, il modo, in definitiva è la mediazione, il muoversi giorno dopo giorno barcamenandosi tra la necessità di dover prendere un lavoro ben retribuito e fare di tutto per portarlo a termine in tempo e procedere con un lavoro creativo che va a rilento, ma che c’è, che prende forma nel tempo e si concretizza alla fine, nonostante la dedizione e il “timbrare il cartellino” giorno dopo giorno, in pigiama, davanti al computer, mangiando biscotti.

Anche se a volte, spesso, ti perdi, ci sono momenti che ti regalano scintille, le epiphany che ti riassestano, che ti ricordano chi sei e qual è il tuo posto. Sono attimi di puro benessere, quelli. Quando succedono, mentre la tua vita scorre e le cose cambiano e la tua famiglia si crea e cresce, sono certezze antiche e autentiche che rifioriscono in nuovi contesti.

Il momento in cui Alberto Madrigal si ricorda chi è

Allora, tutto ritorna ad avere un senso e fa meno paura anche scoprirsi come un tempo si era immaginati di non dovere diventare.

Alberto Madrigal e il figlio, al bar la domenica mattina
La caffettiera in Pigiama Computer Biscotti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.