Bonjuor tristesse

Se una persona sta male e si lamenta della sua condizione fa molto meno effetto di chi sta male e fa battute sarcastiche, ciniche ed ilari evitando di parlare del proprio dramma.
Per effetto intendo che suscita generalmente maggiore interesse delle persone intorno a sè, che sono naturalmente più portate a dare maggiore attenzione al malcapitato, come se paradossalmente proprio la leggerezza e l’umorismo adotatti fossero direttamente proporzionali al suo dolore.
La gente non crede al dolore degli altri?
La gente si annoia ad ascoltare chi sta male o è semplicemente inadeguata nel rispondere a chi ha il coraggio di dichiarare che sta male? La gente non sa cosa dire? …sì, la gente non sa cosa dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*